A woman (L) holding placard stating NOT MY PRESIDENT appeals her protest against the result of president election that Donald Trump will become the 45th President of the United States of America in next January, in front of the Trump Tower, Manhattan, New York on Nov.9, 2016( The Yomiuri Shimbun )

Se quello delle donne diventa un movimento globale

Nel mondo i diritti delle donne continuano a essere ignorati, stravolti e spesso rimessi in discussione anche in quei Paesi in cui erano stati dati per acquisiti. Negli Stati Uniti, per esempio, si prospetta un ritorno indietro di 50 anni con l’amministrazione Trump, mentre in Italia per certi aspetti il ritorno indietro c’è già, con…

czi2xi6uqaayika

Ma quali diritti?

“Il 2016 è stato un anno disastroso per i diritti umani nel mondo”, ha detto ieri Zeid Raad Al Hussein l’Alto commissario delle Nazioni Unite alla vigilia della Giornata dei diritti umani che si celebra oggi, passando in rassegna i nuovi flussi migratori, il traffico di armi e di droga, il cambiamento climatico, il terrorismo…

non-una-di-meno

La forza delle donne

“Prendiamo con estrema serietà la promessa del presidente Donald Trump di voler ribaltare le sentenze della Corte Suprema sulle garanzie concesse alle donne come Roe v. Wade (ndr, legislazione sull’aborto negli Usa), e il suo impegno a ritirare gli ordini esecutivi emessi dal presidente Obama, riguardanti la garanzia della parità di retribuzione. Abbiamo combattuto questo…

Convenzione-Istanbul

La Convenzione di Istanbul entra in Rai

Domani, venerdì 27 marzo dalle 11 in poi, alla Rai di Viale Mazzini, si svolge un incontro dal titolo “Istanbul chiama Roma” organizzato da Commissioni Pari Opportunità della Rai e Usigrai, per approfondire gli articoli della Convenzione di Istanbul che riguardano il ruolo dell’informazione, della sensibilizzazione e dell’educazione. La Convenzione europea contro la violenza sulle…