I bambini che lo Stato italiano non protegge

I bambini e le bambine devono essere ascoltati: quando parlano, quando manifestano un disagio, quando comunicano agli adulti segnali inconfondibili. Questo il tema dell’incontro che oggi si svolge oggi, a Roma, dal titolo “La tutela del minore dentro il conflitto genitoriale” che riprende le fila della protezione dei bambini e delle bambine all’interno di dinamiche di…

Come si affronta la violenza di genere (2011)

IL MANIFESTO – FUORIPAGINA 25/11/2010 Luisa Betti  < p>“Io feci per respingerlo e lui mi diede una testata in faccia, un colpo, sentii il sangue bollente che mi scorreva dal naso e dalla bocca, mi mancava il respiro, mi sentivo soffocare, mi venne da svenire. Ho avuto paura, una paura terribile, mi sono sentita male, ho pensato…

Cosa significa “centro antiviolenza”? (DL femminicidio IV parte)

Si parla molto, e se ne parlerà ancora, del decreto sul femminicidio che la prossima settimana approda in aula. Se ne parla perché finalmente c’è una partecipazione della società civile che lavora con indefessa volontà alla costruzione di un percorso politico e che non solo è riuscita a far mettere in agenda la questione della…

Le donne non sono pazze: la violenza istituzionale e i figli contesi (DL femminicidio III parte)

In questi giorni è stato avviato l’iter del decreto legge sul femminicidio nelle commissioni giustizia e affari costituzionali, dove si discute di alcuni cambiamenti del codice penale in relazione alla violenza contro donne e minori, nella speranza di mettere fine a ingiustizie, sopraffazione, paura, inferni domestici, abusi, violenza, che in questo Paese si consumano soprattutto tra…